Caratteristiche delle piante invernali

Publicado en

Caratteristiche delle piante invernali

In inverno, si sa, le piante generalmente perdono la loro bellezza; questo è dovuto appunto al freddo che non permette la fioritura. Vi sono però alcuni tipi di piante che nonostante il freddo riescono a regalarci, soprattutto sul finire dell’inverno (febbraio - marzo), degli scampoli di primavera, anticipando con i loro colori la bella stagione.

Non sono molti gli arbusti che fioriscono in inverno, e sicuramente non possono regalarci i colori sgargianti di altre piante che tipicamente fioriscono in primavera, ma i fiori di quelle che potremmo definire “piante invernali” ci aiutano a pensare in anticipo alla primavera.

A seguire vi indicheremo quali sono le piante che fioriscono sul finire dell’inverno:

  • Forsizia: si tratta di un ibrido tra due specie che provengono dall’Asia. Vi sono molte varietà, ma la più tipica presenta un arbusto di dimensioni piccole (intorno ai 2 - 3 metri). Sul finire dell’inverno questa pianta produce dei fiori di un giallo intenso ed a forma di stella. Il suo aspetto è vivace, ed è adatto per decorare il nostro giardino.

  • Gelsomino: vi sono diverse specie di gelsomino, ma il Gelsomino invernale fiorisce da gennaio fino a fine marzo, fin quando non saranno spuntate anche le foglie. Anche in questo caso i fiori sono a stella e di colore giallo (seppur non intenso come nel caso della Forsizia).

  • Calicanto: anche il Calicanto è di origine asiatica. Durante l’inverno, sui rami ancora spogli, spuntano dei fiori di color crema, i petali assumono una forma a spirale, ed il cuore è di colore rosso.

Etiquetado en piante

Para estar informado de los últimos artículos, suscríbase:
Comentar este post