Piante grasse da appartamento

Publicado en por Giardiniere

Piante grasse da appartamento

Le piante grasse da appartamento vanno scelte con cura, tenendo conto delle caratteristiche dell’ambiente in cui la pianta va inserita, per sistemarla in caratteristiche ambientali naturali simili a quelle cui la pianta stessa è abituata in natura.

E’ errato pensare che alle piante grasse da appartamento serva poca acqua e poche cure, che non ci siano accorgimenti da seguire per mantenerle sane e colorate.

La temperatura, l’umidità, l’aerazione devono essere costantemente tenute sotto controllo,

inoltre bisogna considerare e la pianta scelta abitualmente viva in zone aride oppure nevose, pur valutando la facile adattabilità di alcune specie.

Anche la fioritura è determinante, in quanto devono essere rispettati i ritmi stagionali, così come le dimensioni della pianta che, se pur ridotte, le consentono di fiorire annualmente, mentre con alcune specie ciò non è possibile.

Si può associare la forma e le dimensioni della pianta grassa da appartamento all’arredamento, optare per un vaso a terra o rialzato, calcolare infine se lo spazio illuminato è sufficiente, se l’ambiente è abbastanza umido e se la temperatura è favorevole per quella specie di pianta, tenuto conto del fatto che i sistemi di riscaldamento che mantengono temperatura ed umidità costanti sono inadatti allo svolgersi dei cicli vegetativi caratterizzati da tassi di umidità e temperature variabili, oltre che da un certo “fotoperiodo”.

Le piante grasse in generale, quindi anche quelle da appartamento, prediligono i bassi tassi di umidità e le temperature variabili, legate al variare delle stagioni, con un periodo di riposo invernale; l’illuminazione dev’essere abbondante, specialmente nel periodo estivo, per favorire la fotosintesi clorofilliana.

Per un arredamento in stile classico sono considerate ottimali le specie dell’Echinocactus, il Notocactus e la Mammillaria; per un arredamento moderno sono da preferire il Pachycereus e il Cleistocactus; chi desidera una pianta grassa sospesa deve scegliere l’epifillio, o Lingua di suocera.

E’ importante eliminare i potenziali rischi per la salute delle piante grasse da appartamento, dalle macchie scure che indicano un ristagno dell’acqua o l’eccessiva innaffiatura, alle cocciniglie, che possono uccidere la pianta, che possono essere sconfitte cambiando vaso a terra e rimuovendo le masse cotonose bianche formatesi sulla pianta tramite uno spazzolino imbevuto di acqua e sapone.


Para estar informado de los últimos artículos, suscríbase:
Comentar este post