Il riciclo creativo in giardino

Publicado en por Giardiniere

Il riciclo creativo in giardino

Si può parlare di riciclo creativo anche in giardino, sfruttando gli scrti di ciò che si è usato in casa per dare nuova luce e colore agli oggetti presenti in mezzo alle piante oppure agli alberi ed alle piante stessi.

Si può creare un’atmosfera fiabesca quasi, basta avere un pò di fantasia e di creatività.

Bisogna procurarsi vasi di diverse dimensioni, un pò di spago per legarli tra loro, dell’erba gatta o del crescione da mettere sopra la composizione, che raffigura l’uomo di terracotta, che si muove ed ondeggia al ritmo del vento nel terrazzo o nell’orto-giardino.

Oppure si può realizzare la sagoma di un gatto con un foglio di alluminio oppure con una latta da incidere, un pò di smalto opaco nero, il disegno degli occhi che brillano sul metallo; da posizionare in mezzo ai rami del giardino.

Sulle persiane si può stendere della vernice dopo aver scartavetrato le parti rovinate, si possono decorare con degli animali tipo mucche ritagliandone i profilo in un pannello di legno e dipingendole con colori acrilici, infine si deve stendere della vernice trasparente protettiva del legno dalle intemperie.

Con una lattina e delle custodie di metallo si possono creare degli scacciaspiriti da appendere nella camera dei bambini sulla porta oppure in giardino, usando delle puntine per disegnare i tratti dei volti; un altro esempio di riciclo creativo.

Le chiavi vecchie possono essere trasformate con un filo di nylon, resistente ed invisibile, legate tra loro, fissate ad un ramo e destinate a lanciare lampi di luce improvvisa in giardino.

Un’altra idea di riciclo creativo per il verde di casa consiste nel riutilizzare le posate antiche, appendendo forchette e cucchiaini per realizzare uno scacciaspiriti un pò retrò, con dei piombini che diano equilibrio alla decorazione.

Allo scacciaspiriti si può aggiungere inoltre qualche campanella oppure qualche pezzo di vetro o frammento di specchio, sempre per dare brillantezza con i raggi del sole.

Uno sgabello può essere rinnovato con il guanto per i piatti, color rosa, incollatovi e qualche ritaglio di adesivo nero messo qua e là, per realizzare la sagoma di un animale.

Infine, non può mancare uno spaventapasseri, fatto con una cassetta della frutta e qualche ramo d’albero, due tappi per gli occhi ed un rotolo di stoffa da mettere dov’è la bocca.

E via con il divertimento!

Para estar informado de los últimos artículos, suscríbase:
Comentar este post